image1

 

Rendered Image

by cilentano.it

Welcome

Sono piu' di 5000 gli abitanti di questa bella cittadina ricca di storia e di bellezze naturali. Posta a nord del Vallo di Diano, a circa 10 km da Sala Consilina e a 80 da Salerno, sulle rive del fiume Tanagro ed a ridosso dei monti Alburni. Dista inoltre 5 km dalle grotte di Pertosa, il cui percorso si snoda nel sottosuolo dei comuni di Auletta e della stessa Polla, con un probabile sbocco, il cui percorso e' coperto da sedimenti, alla cosiddetta ''Grotta di Polla''.

News: Convento di Polla lacrime di S.Antonio 4 eventi inspiegabili / il convento

Approfondimenti: Elogium Pollae / Video: Grotte di Polla

Link Utili: Il sito del Comune / Wikipedia / Polla citta' del libro

 

 

Storia

Polla  StemmaPolla nasce come piccolo villaggio forense (dotato di pagus forensis, piazza del foro) sorta in epoca romana. Era un centro di scambi lungo la via che dalle Calabrie giungeva a Capua. L'esistenza del foro e' attestata in una famosa epigrafe oggi murata presso la non lontana Taverna del passo ma che sappiamo giacere presso la chiesa omonima del borgo. Del villaggio si perdono le tracce nell'alto Medioevo, quando le invasioni che seguirono il crollo dell'impero romano ne resero difficile la vita determinandone, forse, l'abbandono da parte delle popolazioni locali.